gallo

Perché ci piace?

Questa azienda ci ha stupito questo inverno con la sua promozione, prima terminata poi rinnovata, per mezzo della quale ha regalato ai novelli sposi una gran bella fornitura di riso di vario tipo. Abbiamo avuto tutti modo di gustare questo prodotto genuino e finalmente tutto italiano, perché forse non tutti sanno che Riso Gallo è tra le più antiche industrie risiere italiane, risalente al 1856, con i suoi quindi 150 anni e 6 generazioni di successi. Ma Riso Gallo ci piace anche per la grandissima varietà di prodotti offerta: dal riso bianco a quello integrale, da quello a rapida cottura ai risotti pronti per chi ha poco tempo e vuole comunque mangiare bene e sano. Ancora una volta quindi onore e merito a tutta la qualità italiana!

La sua storia

Il primo stabilimento Riso Gallo apre nel 1856 a Genova ma molto presto si espande, fino ad arrivare anche in Argentina dove nasce appunto il marchio Arroz Gallo (Riso Gallo). Poiché infatti l’analfabetismo era ancora largamente diffuso, l’azienda adottava dei simboli di animali per consentire ai consumatori di individuare le diverse varietà di riso: la giraffa, la tigre, l’aquila, l’elefante e il gallo. In breve tempo però il gallo, che rappresentava il riso della qualità migliore, divenne il simbolo identificativo dell’azienda stessa. E cosa dire del fatto che l’azienda ha conquistato anche la Cina che per tradizione è la patria indiscussa del riso? Una gran bella soddisfazione quindi per un’azienda italiana!

I suoi prodotti

prodotti riso gallo

Come già accennato, Riso Gallo si contraddistingue per la sua vastissima gamma di prodotti, sempre in espansione grazie alle continue ricerche tecnologiche al servizio del consumatore. Si va dai Risi Espressi pronti in soli 2 minuti fino alla linea Specialty, composta da risi esotici e biologici come il nero Venere o il Jasmine, e alla famosissima linea Riso Gallo Blond. Ma non possiamo non menzionare la Linea Benessere, composta da tanti gustosi e salutari cereali e soprattutto lo straordinario Carnaroli Gran Riserva, un riso unico al mondo prodotto in quantità limitata.

La marcia in più

Riso Gallo ci piace da sempre per la sua linea Biologica, per la quale ha anche ottenuto la certificazione “BioAgriCert” e per la scelta consapevole di non usare organismi geneticamente modificati (o.g.m.). In più l’azienda, oltre al sistema HACCP, che garantisce la sicurezza e l’igiene dei prodotti alimentari, possiede un proprio controllo di qualità interno certificato che sigilla ulteriormente l’eccellente qualità e sicurezza dei prodotti Riso Gallo. Un’altra nota importante a favore dell’azienda è la possibilità, quasi unica, di acquistare i risi direttamente sul loro sito web ufficiale il quale dispone di un ecommerce integrato qui. Da menzionare infine il sito Chicchiricchi.it appartenente al gruppo stesso, che si propone come una sorta di social dedicato, dove poter leggere le ricette, proporre le proprie idee e partecipare ai concorsi e alle varie iniziative gratuite. Infine, una nota personale di favore per la storica mascotte, il galletto dei tanti spot pubblicitari che ha segnato l’infanzia di tutti noi. Qui di seguito uno degli spot storici dell’azienda, risalente agli anni 60-70, in bianco e nero:

La nostra opinione

La nostra opinione su Riso Gallo non può che essere positivissima e, come abbiamo detto poco più sopra, il nostro riso preferito è il Carnaroli Gran Riserva. Un riso che vi invitiamo ad assaggiare se non lo avete ancora fatto. Resterete stupiti della straordinarietà di questo prodotto che ha davvero qualcosa in più degli altri. Una consistenza unica, un sapore dal retrogusto dolce, di qualità extra. Senza imperfezioni.